Le Newsdi una copy col pallino

Quali sono le regole del buon divulgatore scientifico?

By | Pop Science | No Comments

Io domando, Piero Angela risponde #2

Ecco la seconda pillola di scienza e saggezza del grande Piero Angela.
Dopo aver parlato del perché è importante fare divulgazione, affrontiamo, dunque, il tema di cosa deve fare una persona per diventare un buon divulgatore scientifico, e cioè di quali sono le regole del buon divulgatore.
Piero Angela ne ha indicate cinque, semplici ma efficaci.
Le prime tre sono le stesse che caratterizzano il lavoro giornalistico, ma, secondo il grande divulgatore italiano, ce ne vogliono altre due.
Vediamo di che si tratta.

Read More

Perché è importante fare divulgazione scientifica?

By | Pop Science | No Comments

Io domando, Piero Angela risponde #1

Perché è importante fare divulgazione scientifica?.
È la prima di una serie di domande che feci a Piero Angela due anni fa, quando lo intervistai per Il Mattino di Padova.
L’occasione il CICAP Fest 2018, alla sua prima edizione dal titolo “Scienza, verità e bugie della vita quotidiana” (Padova, 14-16 settembre 2018).
A Piero Angela feci dieci domande in tutto.
Ne ho scelte sei che ripropongo qui.
Ne posterò una al giorno, come una specie di quotidiana pillola di scienza e di saggezza. Naturalmente insieme alle risposte, accompagnate dalla viva voce del nostro divulgatore preferito, in brevi podcast.
Enjoy 🙂

Read More

Caro orso polare, perdonaci

By | Pop Science | No Comments

Entro il 2050 la popolazione mondiale di orsi polari diminuirà del 30%. E noi siamo il loro unico predatore.
Nella Giornata mondiale dell’orso polare (#27febbraio), impariamo a conoscere questo meraviglioso animale e a capire perché è diventato il simbolo dei cambiamenti climatici di cui noi siamo i principali responsabili.
Scopriremo che il progressivo, veloce scioglimento dei ghiacci è la causa del loro continuo, inesorabile indebolimento.
A meno che non facciamo immediatamente qualcosa per loro, per noi.

Read More

Scoperto il primo animale al mondo che non respira

By | Pop Science | No Comments

Si chiama Henneguya salminicola, è un parassita piccolissimo (appena una decina di cellule) parente di meduse e coralli, vive nei muscoli del salmone e, udite, udite, è un animale che non respira.

La scoperta è stata fatta da un gruppo di ricercatori dell’Università di Tel Aviv guidati da Dorothée Huchon, professore associato al Dipartimento di Zoologia, Tel Aviv University, Israele, ed è del tutto inaspettata e sconvolgente perché cambia una delle ipotesi della scienza sul mondo animale.

Read More

Zairo, il teatro sommerso. Docuvideo di Anna Ferrarese, archeologa con la passione per la divulgazione

By | Pop Science | No Comments

Nel 2017 cadeva il bimillenario della morte di Tito Livio.
Per l’occasione l’Università di Padova, il Comune e la Soprintendenza hanno dato vita al progetto Livius Noster, una serie di manifestazioni per celebrare lo storico romano di origini padovane.
Tra queste c’è stato anche lo scavo dello Zairo di Padova, l’antico teatro romano.
Lo scavo ha prodotto un docuvideo realizzato dalla giovanissima Anna Ferrarese, archeologa con la passione per la divulgazione scientifica, presentato lo scorso 19 dicembre insieme ai risultati delle analisi sui campioni raccolti.

In quest’intervista Anna ci racconta cos’ha fatto, come, perché.
Buona lettura 🙂 Read More

Scovazze spaziali. La Social Innovation passa anche da qui

By | Innovazione, Social Innovation, Tech | No Comments

#LostandFound
Sempre per la serie “compiti per il Master in Comunicazione delle Scienze”, ecco un altro post scritto in occasione del lancio del Sentinel B2, un satellite del programma europeo Copernicus per il monitoraggio ambientale. L’ho legato al tema “detriti spaziali” come pretesto per parlare di Social Innovation, e cioè – come si legge sulla Stanford Social Innovation Review – quelle buone pratiche che servono a trovare soluzioni innovative a un problemi sociali (nel senso più esteso di società umana e di globo) “che siano più efficaci, efficienti, sostenibili ed eque di tutte le soluzioni esistenti, capace di generare valore economico e valore diffuso per tutta la società.”
Questo post, pubblicato il 27 aprile 2017, racconta, tra le altre cose, della D-Orbit, una B Corp tutta italiana, che avevo avuto la fortuna di conoscere l’anno prima e che fa cose davvero spaziali! Read More